7/15 Luglio 1992

Martedì 7 Luglio 1992

Ti ringrazio Signore perchè il tuo piano ha previsto che superassi questi esami,ma ti prego fa che i prossimi giorni che sono decisivi per il lavoro ne trovi uno giusto:sia come giusto guadagno,sia per i rapporti famigliari che per la testimonianza di fede che dovrò dare.Lettura quotidiana:

Luca 9:23-27

 

Il prezzo del discepolato
=(Mt 16:24-28; Mr 8:34-9:1)
23 Diceva poi a tutti: «Se uno vuol venire dietro a me, rinunzi a sé stesso, prenda ogni giorno la sua croce e mi segua. 24 Perché chi vorrà salvare la sua vita, la perderà; ma chi avrà perduto la propria vita per amor mio, la salverà. 25 Infatti, che serve all’uomo guadagnare tutto il mondo, se poi perde o rovina sé stesso? 26 Perché se uno ha vergogna di me e delle mie parole, il Figlio dell’uomo avrà vergogna di lui, quando verrà nella gloria sua e del Padre e dei santi angeli. 27 Ora io vi dico in verità che alcuni di quelli che sono qui presenti non gusteranno la morte, finché non abbiano visto il regno di Dio».

Sia fatta la tua volontà perchè tu sai quel che è giusto mio Signore

Tuo Roberto

Giovedì 9 Luglio 1992 ore 20,30

Oggi ho letto questo passo della Bibbia tratto da:

Romani 8:28-38

 

Il risultato benefico dell’amore di Dio
Ef 1:3-12 (Ro 5:1-11; Is 50:8-9; Gv 10:27-30)
28 Or sappiamo che tutte le cose cooperano al bene di quelli che amano Dio, i quali sono chiamati secondo il suo disegno. 29 Perché quelli che ha preconosciuti, li ha pure predestinati a essere conformi all’immagine del Figlio suo, affinché egli sia il primogenito tra molti fratelli; 30 e quelli che ha predestinati li ha pure chiamati; e quelli che ha chiamati li ha pure giustificati; e quelli che ha giustificati li ha pure glorificati.
31 Che diremo dunque riguardo a queste cose?
Se Dio è per noi chi sarà contro di noi? 32 Colui che non ha risparmiato il proprio Figlio, ma lo ha dato per noi tutti, non ci donerà forse anche tutte le cose con lui? 33 Chi accuserà gli eletti di Dio? Dio è colui che li giustifica. 34 Chi li condannerà? Cristo Gesù è colui che è morto e, ancor più, è risuscitato, è alla destra di Dio e anche intercede per noi. 35 Chi ci separerà dall’amore di Cristo? Sarà forse la tribolazione, l’angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada? 36 Com’è scritto:
«Per amor di te siamo messi a morte tutto il giorno;
siamo stati considerati come pecore da macello
».
37 Ma, in tutte queste cose, noi siamo più che vincitori, in virtù di colui che ci ha amati. 38 Infatti sono persuaso che né morte, né vita, né angeli, né principati, né cose presenti, né cose future,

Signore fa che le scelte che dovremo fare per il futuro siano conformi al tuo insegnamento e ci permetta più tempo dedicato a conoscere e a far conoscere la tua parola, con una più giusta testimonianza di vita Cristiana.

Da Roberto

Venerdì 10 Luglio 1992

Signore anche domani ho l’opportunità di conoscer un altro lavoro;fa che che il tempo in attesa prima che inizi un lavoro sia il più breve possibile,perchè come tu certamente sai la nostra situazione finanziaria è pessima,per i prossimi pagamenti che dovremo fare sono certo provvederai ai nostri bisogni.                Ti ringrazio fin da ora

Matteo 7:7-11

 

La preghiera e il suo esaudimento
=Lu 11:5-13; 18:1-7
7 «Chiedete e vi sarà dato; cercate e troverete; bussate e vi sarà aperto; 8 perché chiunque chiede riceve; chi cerca trova, e sarà aperto a chi bussa. 9 Qual è l’uomo tra di voi, il quale, se il figlio gli chiede un pane, gli dia una pietra? 10 Oppure se gli chiede un pesce, gli dia un serpente? 11 Se dunque voi, che siete malvagi, sapete dare buoni doni ai vostri figli, quanto più il Padre vostro, che è nei cieli, darà cose buone a quelli che gliele domandano!

Roberto

da Sabato 11 a Martedì 14 Luglio 1992

Viaggio con Tina (mia moglie),Audina e Raffaella (sue figlie) a Cerva (CZ) dalla famiglia di Tina (madre Rosa,padre Giovanni Battista,sorella Teresa e i fratelli Giuseppe e Angelo)

Mercoledì 15 Luglio 1992

Signore mio,ti ringrazio perchè per il lavoro sembra che tutto procede verso il meglio e che oggi tramite Heide e Kathia ho ascoltato la tua parola,per quanto riguarda la nuova nascita-In ringraziamento ho letto:

Salmo 19

Le opere e la Parola di Dio
(Ro 1:19-20; Sl 148)(Sl 18:28-30; 119; 2Ti 3:15-17)
1 Al direttore del coro.
Salmo di Davide
.
I cieli raccontano la gloria di Dio
e il firmamento annunzia l’opera delle sue mani.
2 Un giorno rivolge parole all’altro,
una notte comunica conoscenza all’altra.
3 Non hanno favella, né parole;
la loro voce non s’ode,
4 ma il loro suono si diffonde per tutta la terra,
i loro accenti giungono fino all’estremità del mondo.
Là, Dio ha posto una tenda per il sole,
5 ed esso è simile a uno sposo ch’esce dalla sua camera nuziale;
gioisce come un prode lieto di percorrere la sua via.
6 Egli esce da una estremità dei cieli,
e il suo giro arriva fino all’altra estremità;
nulla sfugge al suo calore.
7 La legge del SIGNORE è perfetta,
essa ristora l’anima;
la testimonianza del SIGNORE è veritiera, rende saggio il semplice.
8 I precetti del SIGNORE sono giusti,
rallegrano il cuore;
il comandamento del SIGNORE è limpido, illumina gli occhi.
9 Il timore del SIGNORE è puro, sussiste per sempre;
i giudizi del SIGNORE sono verità,
tutti quanti son giusti,
10 sono più desiderabili dell’oro, anzi, più di molto oro finissimo;
son più dolci del miele, anzi, di quello che stilla dai favi.
11 Anche il tuo servo è da essi ammaestrato;
v’è gran ricompensa a osservarli.
12 Chi conosce i suoi errori?
Purificami da quelli che mi sono occulti.
13 Trattieni inoltre il tuo servo dai peccati volontari,
e fa’ che non prendano il sopravvento su di me;
allora sarò integro e puro da grandi trasgressioni.
14 Siano gradite le parole della mia bocca
e la meditazione del mio cuore in tua presenza,
o SIGNORE, mia Ròcca e mio redentore!

Roberto

 

7/15 Luglio 1992ultima modifica: 2007-11-30T22:10:00+01:00da barnabamadavide
Reposta per primo quest’articolo